Emil Tonelli

Da leccarsi i Baffi!

Come tutti sappiamo, la celerità è nemica dei sapori: anche nelle affettatrici.  Infatti esperienze del passato hanno dimostrato come la lama debba essere ben affilata e girare lentamente cosicché la velocità non scaldi le fette rischiando così di ossidarle. Gli appassionati affermano che il volano, il modello classico di affettatrice, sia amico dei profumi. Il …

Da leccarsi i Baffi! Leggi altro »

I modelli delle affettatrici Berkel nel tempo

La bella del salumaio Abbiamo visto numerosi modelli delle affettatrici Berkel, in occasione dell’ultima edizione di “7.8 Novecento”, nel Quartiere Fieristico di Modena. Nella loro rossa aggressività sono affascinanti, proprio come le Ferrari che sfrecciano rombando, negli autodromi di tutto il mondo, Questi prodotti si caratterizzano per un leggero sibilo: orgoglio e marchio distintivo di …

I modelli delle affettatrici Berkel nel tempo Leggi altro »

Viaggi in Benessere

Le affettatrici Berkel, lame preziose A chi dobbiamo l’origine di questo pezzo d’antiquariato Nel 1898, Wilhelmus Van Berkel, macellaio di Rotterdam, inventò le sue prime rudimentali macchine per affettare salumi, le rinomatissime affettatrici Berkel., Non immaginava che più di cento anni dopo un signore emiliano, Erik Luca, sarebbe diventato il maggiore esperto e collezionista di …

Viaggi in Benessere Leggi altro »

Uomini e mestieri

La Bottega del Restauro: la custode dell’eredità storica Berkel  La nascita della mitica affettatrice Berkel, ricercata e ambita da molti collezionisti in tutto il mondo si deve ad un olandese. Precisamente a Wilhelm van Berkel, un macellaio di Rotterdam di fine ‘800. L’uomo, non sopportando le rimostranze della propria clientela sull’irregolarità del taglio ebbe la …

Uomini e mestieri Leggi altro »

Lame d’autore in mostra

Le affettatrici Berkel La grande piazza del mercato di Greve in Chianti una volta l’anno si anima di curiosi banchi con preziose e scintillanti bilance e affettatrici Berkel. Enormi ceppi di legno, dove già nel ‘700 si usava macellare gli animali, sono posti di fronte alla Bottega Falerni, gestita oggi dai fratelli Stefano e Lorenzo. …

Lame d’autore in mostra Leggi altro »